Pubblicato il Lascia un commento

Scevola



La scevola è una pianta erbacea perenne originaria dell’Australia; si sviluppa eretta o ricadente, come tappezzante, non superando i 20-30 cm di altezza; in natura è una pianta perenne, ma teme il freddo e mal sopporta gli inverni umidi della nostra penisola, dove viene coltivata come annuale, oppure come pianta da appartamento durante i mesi invernali. Produce densi cespugli ricadenti, molto ramificati, con fusti sottili e flessibili, che portano numerose foglioline lanceolate, di colore verde scuro, leggermente coriacee; da marzo-aprile, fino a settembre, produce piccoli fiori dalla particolare forma a ventaglio, di colore porpora o viola, con occhio giallo o bianco. Pianta molto originale, viene utilizzata nelle aiole, ma anche in vaso, soprattutto in panieri appesi.

Il suo nome fa riferimento all’eroe romano Muzio Scevola (dal latino scavus, mancino) che dimostrò il suo coraggio al nemico che l’aveva catturato, bruciando la sua mano destra in un braciere. La forma del fiore ricorda infatti la mano con 5 petali disposti a ventaglio. E’ quindi la pianta dei tenaci, delle persone forti che sono disposte a qualunque sacrificio per far valere i loro diritti e le loro verità. Un fiore di scevola si può regalare in dimostrazione di appoggio e sostegno ma anche per trasmettere forza e coraggio.


Scevola made by Aurin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy